Trinity College London Music – sede di esami

L’Associazione Culturale CM è un centro autorizzato d’esame Trinity College London per il settore musica (classica e jazz) .
In questa sede, chiunque potrà sostenere gli esami Trinity, anche  docenti ed allievi appartenenti ad altre scuole o privatisti

CERTIFICAZIONI TRINITY COLLEGE LONDON

www.trinitycollege.com

L’Associazione Culturale CM è un centro autorizzato d’esame Trinity College London per il settore musica (classica e jazz) .

In questa sede, chiunque potrà sostenere gli esami Trinity, anche  docenti ed allievi appartenenti ad altre scuole o privatisti. Gli allievi, oltre al percorso didattico ordinario ed il conseguimento di Attestati di Frequenza, avranno la possibilità di prepararsi per sostenere gli esami TRINITY COLLEGE LONDON ed ottenere riconoscimenti, e certificazioni legalmente validi in Gran Bretagna e nei paesi della Comunità Europea. Il TRINITY COLLEGE LONDON, è considerato uno dei più’ accreditati enti certificatori internazionali, attivo dal 1877 e presente in oltre 60 paesi nel mondo.

Una certificazione è un documento comprovante il possesso di determinate competenze in una particolare disciplina secondo livelli stabiliti da autorità nazionali o internazionali e condivisi ad esempio tramite framework come il Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) o il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER).

Che cos’è una certificazione musicale?

Si tratta di un documento che attesta il raggiungimento di un determinato livello di competenza in una specifica disciplina musicale.

In ambito didattico, la certificazione musicale può essere utilizzata come obiettivo per strutturare il percorso di apprendimento di abilità e conoscenze secondo parametri tecnici e artistici legati a livelli chiaramente definiti.

La gratificazione provata al raggiungimento del traguardo della certificazione aumenta l’autostima dello studente, incoraggiandolo a proseguire negli studi e a perfezionarsi.

In ambito professionale musicale, la certificazione può essere usata per accedere al mondo del lavoro. Concorsi e selezioni richiedono spesso che il candidato sia in possesso di una o più certificazioni a un determinato livello.

Anche nel campo della musica la certificazione rilasciata da un Ente Certificatore è un documento ufficiale che attesta le competenze acquisite.

Le certificazioni rilasciate da Trinity College London non hanno scadenza.

A che cosa serve una certificazione?

In ambito accademico e professionale, presentare una certificazione può dare punteggio all’interno di un concorso oppure permettere il riconoscimento di crediti all’esame di stato, di crediti universitari o consentire l’iscrizione a corsi di laurea che richiedano un determinato livello di competenze.

Il possesso di una certificazione può inoltre rappresentare un valore aggiunto inserito all’interno di un curriculum vitae. Sono questi soltanto alcuni esempi del possibile utilizzo di una certificazione.

In ambito didattico inoltre la certificazione stimola la motivazione dello studente, consentendogli di comprendere il proprio livello di competenze ed abilità e stimolandolo a raggiungere obiettivi sempre più elevati.

Gli esami Trinity non valutano esclusivamente le conoscenze teoriche (astratte) dei candidati, ma soprattutto:

  • stimolano a progredire nell’apprendimento;
  • lasciano totale libertà nella scelta della metodologia di preparazione;
  • valorizzano ciò che il candidato dimostra di saper fare, incoraggiandolo a comunicare i propri interessi durante l’esame.

Gli esami di certificazione Trinity per la lingua inglese, la musica e le performance arts sono:

  • riconosciuti a livello internazionale;
  • utilizzabili in ambito professionale e accademico;
  • disponibili a tutti i livelli di competenza e per candidati di ogni età;
  • favoriscono lo sviluppo di competenze trasversali essenziali nella società globale del XXI secolo.

Oltre 750.000 candidati in tutto il mondo decidono ogni anno di sostenere gli esami Trinity.

Perchè scegliere Trinity?

Docenti e studenti dicono di scegliere Trinity per questi motivi:

  • attraverso la preparazione agli esami di lingua inglese gli studenti imparano a comunicare sia a livello orale che scritto;
  • gli esami di musica sono molto pratici fin dai primi livelli;
  • tutti gli esami Trinity aiutano a raggiungere traguardi progressivi grazie ai livelli graduali offerti che, allo stesso tempo, fanno acquisire sicurezza in se stessi e accrescono la motivazione in un processo di continuo miglioramento;
  • la progettazione degli esami è studiata in modo da condurre a un impatto positivo sia sull’apprendimento che sull’ambizione di raggiungere livelli più alti;
  • gli studenti sono protagonisti e vengono incoraggiati a parlare delle proprie scelte e dei propri interessi durante l’esame – ciò li motiva e rende l’esame più reale e coinvolgente;
  • la flessibilità dell’esame offre agli studenti l’occasione di svolgere l’esame al meglio delle loro capacità assecondando i loro interessi;
  • gli esami Trinity sono accessibili a candidati di qualsiasi età e cultura;
  • gli esaminatori Trinity, altamente qualificati, vengono formati per mettere i candidati a loro agio e fornire loro il massimo incoraggiamento.


Music Grades Exams (Classica & Jazz)

Esami graduati in nove livelli, da Initial (propedeutico) a Grade 8, disponibili per Archi & Arpa, Ottoni, Legni, Legni Jazz, Pianoforte, Tastiera elettronica & Organo, Chitarra, Strumenti a Percussione e Canto.

La struttura di base dell’esame è:

  • 3 Brani
  • Tecnica musicale
  • Supporting Test da scegliere tra:
    • Ascolto (ear training)
    • Improvvisazione (per qualsiasi musicista, classica o jazz)
    • Conoscenze teorico-musicali (test sui brani eseguiti dal candidato)
    • Lettura a prima vista (obbligatoria ai Grade 6-8)

https://www.trinitycollege.com/qualifications/music/grade-exams

Per avere informazioni o richiedere un appuntamento scriveteci nel form seguente, oppure tramite email: [email protected]

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Corso di produzione di musica elettronica

corso di produzione di musica elettronica diretto da Pietro Diolordi (sound engineer certificato steimberg)

Corso di produzione di musica elettronica,
diretto da Pietro Diolordi
(sound engineer certificato Steimberg)

il corso  di produzione di musica elettronica si svolgerà il 18 gennaio 2020 presso la scuola di musica CM di Rignano Flaminio, dalle ore 16 in poi. gli argomenti trattati saranno:

  • introduzione FL STUDIO
  • Compressione
  • Equalizzazione
  • Stereofonia
  • Saturazione

costo del corso 35€

per iscrizioni, info e prenotazioni chiamare il numero 329.6367827 oppure scrivere una mail a [email protected]

ISCRIZIONI ENTRO IL 9 GENNAIO 2020

Chi è Pietrp Diolordi:
Pietro Diolordi, in arte Dyox, è un Dj / produttore italiano. Nel 2013 partecipò al casting di “Amici” di Maria de Filippi nella categoria dj. Nel 2014 frequenta il corso di dj / produttore presso Goody Music (Roma). Sempre nello stesso anno partecipò al concorso Pioneer DJ.

Nel 2015 partecipa ai dj contest della DJ MAG e di M2O.

Nel 2016 pubblicò i suoi primi singoli “WESTERN” e “HEAVEN SHINES” supportati da Radio VivaFm di Milano e Radio Verona.

Nel 2017 entra ufficialmente sotto il management di Claudio David (Gold TV), fondatore della Red Fashion Talent Agency. Sempre nello stesso anno, componi il singolo “AIRLOCK” insieme al suo amico N? GMA, firmando con la VERSUS MUSIC, raggiungendo la posizione 44 nella top 100 mondiale di Beatport.

Nel 2018 conseguì la laurea in ingegneria informatica presso l’università degli studi G. Marconi. Sempre nello stesso anno conseguì la certificazione STEINBERG di tecnico del suono presso la Studios Academy (Roma), dove fu insegnante dj per 1 anno. Subito dopo la certificazione divenne tecnico del suono ufficiale della Riddle Lights Recordings.

Nel 2019 fonda, insieme al manager Claudio David, l’etichetta discografica Red Saw Records. Sempre nel 2019 inizia a collaborare con artisti esteri, e da questa collaborazione nacque il suo singolo “SHOGUN” (creato insieme ad un dj giapponese).

 

corso di produzione di musica elettronica

Il Belcanto – Masterclass diretta dal M° Antonio Juvarra

Il Belcanto – Masterclass di canto lirico diretta dal M° Antonio Juvarra presso l’Associazione Culturale CM di Rignano Flaminio – RM

IL BELCANTO

teatro opera

Masterclass diretta dal M° Antonio Juvarra,
con concerto finale dei migliori partecipanti presso il Teatro Paladino di Rignano Flaminio

10, 11, 12 marzo 2017

La masterclass è rivolta a studenti di canto lirico interessati all’approfondimento e all’esecuzione di brani del repertorio che va dal Settecento alla fine dell’Ottocento.
La master è aperta a cittadini di ogni nazionalità, studenti o diplomati di Conservatori, Accademie o Scuole Musicali.
Il corso è articolato in 3 lezioni singole della durata di 45 minuti ciascuna. Al termine della master si terrà il concerto finale dei partecipanti effettivi e verrà rilasciato l’attestato di frequenza. Le lezioni si svolgeranno presso l’Associazione Culturale CM di Rignano Flaminio in provincia di Roma, mentre il concerto finale si svolgerà presso il Teatro Paladino di Rignano Flaminio.

Saranno ammessi a partecipare cantanti di qualsiasi nazionalità fino a un massimo di 8 allievi effettivi e un massimo di 30 allievi uditori.

SCADENZA ISCRIZIONE: 31 Gennaio 2017

 

 

Antonio Juvarra
il Belcanto – Antonio Juvarra

M° ANTONIO JUVARRA

Cantante e insegnante di canto, ha cantato come solista nei più importanti teatri quali La Scala di Milano, l’Arena di Verona, La Fenice di Venezia, il Massimo di Palermo, scritturato personalmente da direttori come Riccardo Muti e Gianandrea Gavazzeni.
Insegna canto presso l’Accademia d’Arte Lirica di Osimo (AN), la Scuola dell’Opera Italiana di Bologna, il Conservatorio di Castelfranco Veneto (TV), l’Accademia Romana dell’Opera. E’ stato invitato a tenere corsi e seminari al Mozarteum di Salisburgo, alla Lyric Opera di Miami e presso numerose istituzioni musicali e università italiane. Ha tenuto relazioni sulla vocalita’ a congressi scientifici, tra cui il III e il V Convegno Internazionale di Foniatria sulla Voce Artistica di Ravenna del 2003 e del 2007.
Come cantante ha effettuato registrazioni per la RAI, Radio France, la Radiotelevisione Svizzera e incisioni discografiche per la Bongiovanni.

 

E’ autore dei seguenti libri:

‘Il canto e le sue tecniche’ (trattato) – Ricordi, 1987
‘Lo studio del canto’ (metodo teorico-pratico) – Ricordi, 1999
‘Riflessioni figurate sul canto’ ( aforismi) – Armelin, 2002
‘I segreti del belcanto’ (storia delle tecniche vocali) – Curci, 2007
‘Cantare, decantare, incantare’ – Ut Orpheus, 2012
“Incontri, esperienze e idee sul canto’ Ut Orpheus, 2013
“Canto perduto, canto ritrovato” Armando, 2014
“La tecnica vocale italiana” Armelin, 2014
“Esserci o non esserci nel canto” Ut Orpheus, 2015

 

Richiedi la scheda di iscrizione ed il regolamento a:

[email protected]

o chiama il numero: 329-6367827 

oppure scrivi tramite il seguente form:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 

Una sera all’Opera

Una sera all’Opera, I più grandi tenori della storia, Seminario tenuto da Nicola Pompilio.

 

Sabato 7 Novembre ore 17.30

presso l’Associazione Culturale CM
Via dei Borgia 4 (traversa di via della libertà – NO PIAZZA dei Borgia)  Rignano Flaminio -RM

 

opera

Una sera all’Opera

I più grandi tenori della storia – Seminario tenuto da Nicola Pompilio

 

 

Il seminario è quello di parlare di alcuni tra i più grandi tenori della storia, come Mario Del Monaco, Beniamino Gigli, Pavarotti, Lauri Volpi, e altri. Questi tenori hanno scritto la storia dell’Opera lirica italiana; non importa quanti anni passino, potremmo ascoltarli e riascoltarli ma le loro voci ci faranno sempre emozionare, regalandoci sensazioni uniche, legate in modo profondo al nostro Bel Paese.

è gradita la prenotazione al numero: 329-6367827

(ingresso libero)