Jazz Age – the roaring musicals – Masterclass diretta da Stefano Brondi

 

JAZZ AGE – THE ROARING MUSICALS 

Masterclass diretta da STEFANO BRONDI

ISCRIZIONI APERTE

DESCRIZIONE
Incentrata sul repertorio degli spettacoli musicali teatrali in scena dagli anni ’20 agli anni ’50,questa serie di Masterclass si focalizza su tutti quei brani che con il tempo hanno assunto lo status di “Standard”, venendo inseriti nel repertorio comune della musica Jazz. Brani come “My Funny Valentine”, “I’ve Got You Under My Skin”, “Night and Day” e “Summertime” sono oggi molto più popolari rispetto agli spettacoli dai qual sono tratti. Proposte in maniera trasversale sia alle Scuole di Musica che vogliano conoscere l’origine delle scritture musicali sia alle Accademie di Teatro Musicale che vogliano implementare questo particolare repertorio stilistico aggiungendolo all’offerta formativa standard, le Masterclass hanno carattere teorico/pratico e prevedono l’assegnazione e lo studio di specifici brani insieme all’insegnante.

 

Date Masterclass: 

14 gennaio 2018, 04 febbraio 2018, 4 marzo 2018, 8 / 29 aprile 2018, 13 / 27 maggio 2018
 7 giugno 2018 spettacolo finale

Sia la masterclass che lo spettacolo finale si svolgeranno presso il Teatro Porta Portese di Roma

Costi:

520€ per iscrizioni effettuate entro il 15 dicembre 2017

560€ per iscrizioni effettuate  dal 16 dicembre 2017

per iscriversi contattaci tramite il form in fondo alla pagina, oppure scrivi una mail a: [email protected]

STRUTTURA DELLA MASTERCLASS:
Ciclo di 7 lezioni collettive mensili di tipo intensivo della durata di 6 ore ciascuna con la collaborazione di un pianista jazz, al termine delle quali verrà presentato uno Show finale degli allievi accompagnati dal vivo da un trio di musicisti (batteria, contrabbasso, pianoforte, contrabbasso, batteria), presentato dal docente:
1. Once Upon A Time
· Presentazione del corso e introduzione degli argomenti storici
· Audizione dei singoli allievi (prima dell’incontro iniziale sarà fornito il repertorio di studio)
· Assegnazione di brani individuali, duetti e brani corali
2.The Gay Nineties and Before
· La storia degli archetipi che hanno dato origine, nel ‘900, al Musical: dal Madrigale all’Operetta,
passando per il Vaudeville, il Burlesque e le Folies
· Ascolto dei brani assegnati
3. The Roaring Twenties
· Il racconto della decade che ha dato inizio alla Jazz Age del Musical, i compositori di Tin Pan
Alley e la storia dei grandi One Man Show
· Ascolto dei brani assegnati
4. The Turbulent Thirties
· Le storie dei più grandi Songwriter, le Riviste e gli Spettacoli in lotta con il nuovo Cinema Sonoro
· Ascolto dei brani assegnati
5. The Flying Forties
· La nascita della Golden Age, l’impatto culturale della Seconda Guerra Mondiale e l’affermazione
dei Crooners
· Ascolto dei brani assegnati
6. The Fabulous Fifties
· Il tramonto della Jazz Age, quando Broadway detta le nuove regole musicali nel corso del suo
decennio più importante
· Ascolto dei brani assegnati
7. That’s All Folks!
· Considerazioni storiche finali e conclusione del corso
· Preparazione spettacolo finale

DOCENTE
STEFANO BRONDI
Allievo del M° Antonio Juvarra, che lo descrive come “Un tenore ‘all’italiana’ meravigliosamente poliedrico, dotato di grande estensione e controllo delle dinamiche vocali”.
Ha studiato inoltre: Canto Gospel e Direzione Corale con il Rev. Nehemiah H. Brown; Canto Armonico con il M° Roberto Laneri; Coralità, Vocal Conducting, e Arrangiamento Vocale con Andrea Figallo;
Antropologia Vocale, Vocalità e Sperimentazioni con Albert Hera; Armonia e Composizione con il M° Roberto Sbolci; Armonia Funzionale e Retorica di Composizione con il M° Mauro Grossi; Conducting a Francoforte sotto la guida del Dr. Matthias Becker; Strumenti a Percussione presso l’Istituto Musicale “P. Mascagni” di Livorno; Pianoforte con il M° Andrea Pellegrini; Studi complementari di Chitarra, Basso, Sax Contralto.
È il Direttore Musicale dei Musical “Spring Awakening” (Todomodo), “Sister Act” (Compagnia della Rancia / Viola Produzioni) e “Musica Ribelle” (Todomodo).
Svolge l’attività di Consulente Musicale per il Teatro Brancaccio di Roma.
Ha svolto il ruolo di Docente di Canto, Storia del Musical, Teoria e Armonia e Canto Corale presso l’Accademia SDM di Milano.
Ha svolto il ruolo di Docente di Canto, Storia della Musica, Ear Training e Canto Corale presso il CPM di Milano diretto da Franco Mussida, per il quale ha collaborato anche all’installazione multimediale “Suono di Sole” (SPA Rivera – Svizzera) creando le partiture originali, e al Progetto “CO2 – Musica nelle Carceri” (SIAE – Min. Giustizia) in qualità di Docente.

MUSICISTI
ANDREA PELLEGRINI – PIANOFORTE
Musicista già al fianco di Paolo Fresu (Cd “Things Left Behind” di Claudio Riggio, Symphonia Bluesmiles), Paul Mc Candless (Duo, Progetto Sinfonico, Cd “Middle Earth”, Cd “West Coast” con Marco Cattani e West Coast Quintet), Bruno Tommaso (duo in “In A Simmenthal Mood”, Cd “Original Sountrack for Charles & Mary”, ecc.) e molti altri. Docente attivo in campo internazionale in vari settori musicali, è autore di composizioni note nel jazz internazionale; commentatore e autore anche in campo editoriale.
È Docente presso l’Ist. Sup. Pietro Mascagni di Livorno e presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze.
MATTEO BONTI – CONTRABBASSO
Classe 1996, bassista e contrabbassista, studia contrabbasso con Nino Pellegrini presso la Scuola di Musica Bonamici di Pisa. Frequenta il corso di basso elettrico, prende il diploma accademico di primo livello presso la Fondazione Siena Jazz. Suona con vari gruppi di musica jazz, sudamericana, funk, tra cui SuRealistas, Bengala e Sinedades
PIETRO BORSÒ – BATTERIA
Pietro Borsòinizia il suo percorso musicale durante le scuole medie, suonando la batteria con una band locale per poi iniziare all’età di 14 anni il corso professionale di batteria alla scuola di musica G.Bonamici di Pisa con il maestroLuca Brunelli Felicetti. Segue svariati corsi complementari tra cui il collettivo di percussioni, ear training, armonia, pianoforte complementare jazz e numerose musiche d’insieme. Diplomatosi nel 2012 sia allaBonamiciche al liceo scientifico Buonarroti inizia il triennio di laurea al SienaJazz University studiando con Ettore Fioravanti e Francesco Petreni, seguendo masterclass con Gregory Hutchinson, Ferenc Nemeth, Fabrizio Sferra, Stefano Battaglia, Tim Berne, Steve Lheman, Jhon Taylor.
Consegue la laurea triennale ad Aprile 2016 con una tesi sullo studio delle clavi in 12/8 Afro-Cubane.

 

PER INFO E ISCRIZIONI CONTATTATECI TRAMITE IL SEGUENTE FORM:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Related Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*