I gradi della scala

I GRADI DELLA SCALASCALA do maggiore

Ogni suono della scala, oltre a chiamarsi “grado”, prende un nome e una funzione ben precisa:

 

I grado: TONICA è il grado fondamentale della scala. Perchè determina il tono ( o tonalità) della scala.

II grado: SOPRATONICA per la sua posizione rispetto al primo. E’ un grado di passaggio.

III grado: MODALE, MEDIANTE O CARATTERISTICA. Modale,o Caratteristica perchè la distanza dalla tonica stabilisce la modalità (maggiore o minore). Mediante perchè si trova in mezzo al I e V grado.

IV grado: SOTTODOMINANTE per la sua posizione rispetto al V grado. E’ un grado molto instabile. La vicinanza della modale provoca una tendenza a scendere.

V grado: DOMINANTE dopo la tonica è il grado più importante, perchè fa muovere la melodia.

VI grado: SOPRADOMINANTE è un grado di passaggio. E’ la nota da cui ha inizio la scala minore.

VII grado: SENSIBILE è un grado molto instabile, ed è il grado che ha una forte attrazione per la tonica.

 

 

 

Related Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*